Consigli per ottenere l'abbronzatura perfetta


Approfitta degli ultimi giorni di vacanza e torna in ufficio con un'abbronzatura invidiabile.

Dai un'occhiata ai costumi da bagno contenitivi  e modellanti (qui)

Si consiglia di non prendere il sole per più di un'ora al giorno per ottenere una buona abbronzatura.

Finalmente hai deciso di prenderti una vacanza e approfittare delle belle giornate di sole e goderti qualche giorno in spiaggia. E naturalmente vorrai tornare in ufficio con un'abbronzatura spettacolare.

Per raggiungere questo obiettivo, non è sufficiente sdraiarsi al sole per ore aspettando che la tua pelle abbia un colore dorato, perché contrariamente a quello che avevi in mente, la tua pelle sarà danneggiata e bruciata come un peperone rosso che finirà per screpolarsi nei giorni successivi, facendoti sembrare tutt'altro che affascinante.

Per evitare questo, ti diamo otto consigli per ottenere l'abbronzatura perfetta:

1. Prepara la pelle al meno una settimana prima

L'abbronzatura si verifica quando le cellule producono melanina quando esposte alla luce solare, quindi prepararle al meno una  settima prima è l'ideale. Aggiungi alla tua dieta melone, carote e spinaci che aiuteranno la tua pelle a d ottenere  un tono caffè grazie ai caroteni che contengono.

Dai un'occhiata ai costumi da bagno contenitivi  e modellanti (qui)

2.Usa una protezione solare di buona qualità

La protezione solare è un prodotto che dovresti usare anche quando sei in città e anche davanti al tuo computer, perché i raggi UV hanno sempre un effetto sulla pelle. Per rendere l'abbronzatura migliore e durare più a lungo, applica uno strato di crema solare in modo che la pelle non bruci.

3. Scegli la  protezione solare perfetta

Le pelli reagiscono in modo diverso all'esposizione al sole. Mentre le più chiare tendono a diventare rosse con più facilità le brune e le rosse sono quelli che di solito diventano dorate. Tuttavia, ciò non significa che la protezione solare abbia un fattore di protezione solare inferiore a 50.

Per la crema solare, ti consigliamo di scegliere quelle che hanno cocco naturale, carota e persino oli di oliva.

4. Misura il tempo

Una buona abbronzatura non significa passare ore sotto il sole, ma sapere come controllare il tempo di esposizione. Il tempo consigliato per prendere il sole è tra 30 minuti e fino a un'ora al giorno per dare al corpo l'opportunità di produrre la giusta quantità di melanina.

Un altro punto importante è sapere l'ora giusta per prendere il sole, perché anche se preferisci stare a mezzogiorno sulla spiaggia sotto i raggi del sole, non è il momento migliore. I medici raccomandano di evitare l'esposizione al sole tra le 10 del mattino e le 4 del pomeriggio, quando i raggi sono più dannosi per la pelle.

5. Stare in movimento

Oltre a contare i minuti sotto il sole, è necessario essere consapevoli delle parti esposte per evitare un'abbronzatura irregolare. Cambia lateralmente ogni 15 minuti in modo che tutto il tuo corpo sia abbronzato. Come pensi che il pollo arrosto abbiano quel colore dorato perfetto?

Per evitare i segni del costumi da bagno, scegli uno senza spalline o senza molte strisce sul retro. Puoi anche scegliere di prendere il sole senza il top, anche se ricorda che se ti trovi in un luogo pubblico, questo potrebbe causare problemi.

Dai un'occhiata ai costumi da bagno contenitivi  e modellanti (qui)

6.Fai riposare la tua pelle

Dopo essere stata sotto il sole per un po 'di tempo, le cellule della pelle continuano a produrre melanina anche quando non ricevono più i raggi. Quindi, una volta terminata l'ora dell'abbronzatura quotidiana, è meglio trovare un posto all'ombra e applicare più creme solari, che non solo aiutano a non bruciare la pelle, ma a rinfrescarla.

Se non lo fai riposare la pelle, l'unica cosa che causerai è che brucia e diventa rossa il giorno dopo.

7.Idratati 

Non solo si dovrebbe bere molta acqua sotto il sole, ma si dovrebbe anche mantenere la pelle idratata con lozioni o creme per evitare che si secchi.

8. Mantieni l'abbronzatura

È probabilmente il passo più difficile da seguire, perché una volta che la pelle ha acquisito il tono desiderato, è necessario mantenerlo, il che significa rendere regolari le esposizioni del sole.

Se non vuoi perderlo ma non hai tempo per andare in spiaggia, puoi optare per lettini abbronzanti. Quest'ultima opzione può essere un po 'costosa e portare conseguenze alla pelle, quindi se decidi di evitarli, puoi optare per creme autoabbronzanti che, oltre ad essere più economiche, sono facili e veloci da applicare.

Dai un'occhiata ai costumi da bagno contenitivi  e modellanti (qui)